Le basi delle scommesse calcistiche



Il mondo delle scommesse sportive annovera sempre più appassionati di sport, che si affollano nelle agenzie di bookmaker per scommettere sulle favorite. La scommessa calcistica è un'attività legata alle competizioni di calcio, alle quali vengono attribuite delle quote, in relazione alle quali viene stabilita la vincita per lo scommettitore.
La scommessa sportiva è composta da diverse fasi, la più importante della quali è la previsione, ovvero il pronostico relativo all'esito di un evento sportivo futuro, sul quale il giocatore scommette il proprio denaro.

Per realizzare le scommesse, esistono diverse formule di giocate da adottare. Le scommesse basilari e più semplici del mondo del calcio sono le seguenti:
  • scommessa singola: si pronostica un solo evento che deve realizzarsi, per poter ottenere la vincita
  • scommessa doppia: si pronosticano due eventi ed è necessario indovinarli entrambi, ai fini della vincita
  • scommessa tripla: si pronosticano tre eventi ed è necessario indovinarli tutti, ai fini della vincita
  • scommessa multipla: consiste nel pronosticare più eventi, fino ad un massimo di 20 ed è necessario indovinarli tutti, ai fini della vincita
  • sistema: consiste nel pronosticare più eventi, come la scommessa multipla, ma senza l'obbligo di indovinarli tutti; è possibile vincere anche se non si realizzano tutte le previsioni


A questo punto analizziamo quali sono le fasi principali per la realizzazione di una scommessa calcistica:
  • pronostico: si tratta di realizzare una previsione concreta e fedele di un evento futuro, sul quale si effettuerà la giocata. Questa fase è determinante ai fini della vincita, quindi informatevi adeguatamente, prima di scommettere
  • puntare il denaro: questa operazione è effettuabile sia con soldi contanti presso le casse delle agenzie di bookmaker, sia tramite la modalità online, con il conto gioco sul sito del bookmaker
  • il bookmaker: è colui che accetta la scommessa, applicandovi le quote relative all'evento, in base alle quali verrà stabilito l'ammontare della vincita per lo scommettitore


Abbiamo detto che la fase principale per l'attuazione di una scommessa sportiva consiste nella realizzazione di un pronostico che sia il più realistico possibile. Vediamo quali sono gli accorgimenti necessari per effettuare una previsione analitica e concreta:
  • monitoraggio classifica: la posizione in cui si trova una squadra, o un giocatore e il tempo in cui la occupano è determinante per stabilire una previsione precisa
  • analisi precedenti storici: gli eventi passati sono molto importanti, in quanto potrebbero suggerire allo scommettitore la scommessa adatta al tipo di gioco fatto da una determinata squadra
  • monitoraggio andamento: i dati relativi al monitoraggio costante della squadra o del giocatore, potrebbe indicare il livello di rendimento in campo e suggerire quindi allo scommettitore la giusta modalità di giocata
  • informazione costante: per realizzare previsioni affidabili è necessario essere sempre informati circa la formazione di una squadra, per poterne determinare il potenziale offensivo, in un momento preciso


Oggi è possibile scommettere su qualunque tipo di competizione calcistica esistente. Le principali scommesse calcistiche che vengono realizzate sono relative ai campionati europei, come la Champions League, la Serie A o la Bundesliga.